PNRR - PA digitale 2026

PNRR - PA digitale 2026

Ultima modifica 21 maggio 2024

                  Loghi_PNRR

 

L’Agenzia per l'Italia digitale è l’agenzia tecnica che ha il compito di garantire la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana. In quanto ente delegato, è responsabile per l’attuazione di misure nell’ambito dell’accesso ai servizi pubblici digitali.

Sui termini e le modalità di presentazione delle domande, esame e approvazione delle stesse, obblighi del soggetto attuatore  e modalità di gestione, di erogazione e di rendicontazione fare riferimento ai singoli avvisi per bando. 

Il Comune di Pontelongo nel corso dell'anno 2022 ha partecipato ai seguenti bandi per un totale finanziamento di 233.554 euro.

Chart_PNRR

Chart_Scadenza

 


1.2  -  M1C1 – Investimento  Migrazione in Cloud. 

[finanziamento: 78.000 euro      CUP E81C22000700006]
Spostamento degli archivi informatici dal nostro Server al Cloud per almeno 13 servizi offerti al cittadino, più un anno di costo del canone. Tutte le procedure (anagrafe, contabilità, protocollo, tributi, multe, ecc.) saranno gestite con nuovo software specifico per cloud.              

►  Avviso Migrazione in Cloud

Domanda partecipazione all'Avviso

Decreto finanziamento (pag. 85)

►  Determina Affidamento Incarico nr. 30 del 31.1.2023      

►  In lavorazione



1.4.1  - Adozione Esperienza Cittadino nei servizi pubblici.

[finanziamento: 79.900 euro      CUP E81F22001700006]
     - pacchetto Cittadino informato Una serie di restrizioni e miglioramenti tecnici al sito istituzionale con nuove funzionalità obbligatorie (adeguamento alle norme europee).
     - pacchetto Cittadino attivo  4 nuove procedure che il cittadino potrà utilizzare online per espletare delle pratiche.    

►  Avviso Esperienza Cittadino nei servizi pubblici - SITO

Domanda partecipazione all'Avviso

Decreto finanziamento (pag. 55)

►  Determina Affidamento Incarico nr. 39 del 3.2.2023          

 ► Chiusura lavori, richiesta di asseverazione il 25.7.2023                                     


1.4.4  - Estensione identità digitale  CIE.

[finanziamento: 14.000 euro      CUP E81F22001270006]
Oltre allo SPID (già attivato a dicembre ’21), dovremo dare la possibilità di accedere ai servizi online del Comune anche tramite Carta d’identità Elettronica, più altri miglioramenti tecnici.  

Avviso Estensione identità digitale  (CIE)

Domanda partecipazione all'Avviso

Decreto finanziamento (pag. 24)

Determina Affidamento Incarico

Chiusura lavori, richiesta di asseverazione il  1.5.2024 

►  Asseverazione positiva, richiesta finanziamento (16/5/2024) 


1.4.3  - Adozione piattaforma PagoPa.

[finanziamento: 18.210 euro      CUP E81F22002740006]
Aggiunta di ulteriori 30 servizi di pagamento tramite piattaforma PagoPA  

Avviso Adozione piattaforma PagoPa 

Domanda partecipazione all'Avviso

Decreto finanziamento (pag. 31)

Determina Affidamento Incarico            

 ► Asseverazione positiva, richiesta finanziamento (12/9/2023)   

08.04.2024: in LIQUIDAZIONE                                                             


1.4.3  - Adozione app IO.

[finanziamento: 10.206 euro      CUP E81F22002750006]
  Aggiunta di ulteriori 42 servizi informativi veicolabili dal Comune tramite app IO e app Municipium direttamente ai singoli cittadini. 

Avviso Adozione app IO

Domanda partecipazione all'Avviso

Decreto finanziamento (pag. 26)

Determina Affidamento Incarico

 ► Chiusura lavori, richiesta di asseverazione il  4.8.2023                                                                


1.4.5  - Piattaforma Notifiche Digitali.

[finanziamento: 23.147 euro      CUP E81F22003900006]

La Piattaforma Notifiche Digitali (PND) permette alla Pubblica Amministrazione  di inviare ai cittadini notifiche a valore legale relative agli atti amministrativi. Raggiunge i cittadini attraverso canali di comunicazione digitale (PEC/SERCQ) o analogica (Raccomandata AR o 890) e riduce alla PA la complessità della gestione della comunicazione.  PND si appoggia ad ulteriori canali di comunicazione (email, SMS, messaggi su app IO) per aumentare la probabilità di riuscire a contattare il cittadino destinatario della notifica. Accentrando la notificazione di tutta la PA, PND realizza il cassetto digitale del cittadino ed emancipa PA dalla complessità di gestire le gare di postalizzazione.

Avviso Piattaforma Notifiche Digitali 

Domanda partecipazione all'Avviso

Decreto finanziamento (pag. 54)

Determina Affidamento Incarico

► Chiusura lavori, richiesta di asseverazione il 12.10.2023   

► 30.1.2024: in LIQUIDAZIONE


  1.3.1   Piattaforma Digitale Nazionale Dati (API).

[finanziamento: 10.172 euro      CUP E51F22005190006]

L’obiettivo dell’avviso è l’erogazione di API nel Catalogo API PDND da parte dei Comuni. Il CAD art. 64-bis comma 1 indica che gli enti progettano e sviluppano i propri sistemi e servizi in maniera interoperabile ed espongono per ogni servizio le relative API. Una API fornisce a un programmatore informatico un insieme di strumenti specifici per l’espletamento di un determinato compito  Per l’erogazione del contributo il Comune dovrà pubblicare sul Catalogo API di PDND un numero di API pari a 1.

Avviso Piattaforma Digitale Nazionale Dati (API) 

Domanda partecipazione all'Avviso

Decreto finanziamento (pag. 99)

Determina Affidamento Incarico

Asseverazione positiva, richiesta finanziamento (21/11/2023)         


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot